Luca Ravenna: La comicità deve essere raggiungibile

Freud come precursore del manlistening, brainstorming fra dei e idee troppo umane, il cinismo che diventa la cartina tornasole della realtà. Luca Ravenna ha presentato sul palco di Villa Ada Roma Incontra Il Mondo il suo spettacolo Rodrigo Live. Un’idea di comicità vicina e raggiungibile: “Perché in questo momento la comicità non può non stare nelle vie più raggiungibili e percorse. Se è distante significa che non funziona”.

Eppure lo stand-up comedian traccia una linea fra i “mezzi” attraverso i quali viene fatta ironia: “Amo tutto quello che fa ridere, ma fra una battuta scritta su internet o contenuta in un meme e una fatta in uno show televisivo, su un palco o in un podcast, c’è la stessa differenza che intercorre fra il porno e il sesso: il primo crea un effetto, il secondo è una cosa vera”.

Altre storie
Asia Ghergo: quei bambini elettrici in bilico fra paura e meraviglia