Motta, 2019

Motta live al Monk: Roma stasera sei bella davvero

“Non ci sono molte parole per cercare di spiegarvi come ci stiamo sentendo, l’unica cosa che vi possiamo dire è che ce la metteremo tutta, tutta. Tutta”. Poche frasi per introdurre un live emozionante ed elettrico, intenso e toccante.

Motta ha deciso, a sorpresa, di inaugurare il suo tour indoor nei club partendo dal Monk di Roma uno dei locali che lo ha visto crescere e che è già stato scenario di molte sue performance.

Accompagnato dalla fedelissima chitarra di Giorgio Maria Condemi, dalla sezione ritmica curata da Francesco Chimenti al basso e Cesare Petulicchio alla batteria e dai suoni di Matteo Scannicchio alle tastiere, Motta è stato protagonista di un concerto che ha dato nuova vita ai brani dei suoi album, venandoli in alcuni casi di sfumature quasi noise.

Un abbraccio liberatorio a se stesso ed al pubblico che, citando due suoi brani, ha fatto pensare come “Roma stasera sei bella davvero”.

Altre storie
LRDL 2020: il nuovo tour de La Rappresentante di Lista