Tosca: Ho amato tutto, il video girato da Ferzan Ozpetek

Da oggi è online su VEVO il video di “Ho amato tutto”, la canzone con cui Tosca ha incantato il publico di Sanremo 2020. Dalla regia di Ferzan Ozpetek, un gioiello che è il perfetto connubio tra cinema e musica.

Un teatro vuoto ma pieno d’amore

Le atmosfere malinconiche del quadro “New York Movie” di Edward Hopper hanno ispirato Ozpetek per portare in scena la sua grande amica Tosca. Un’amicizia ventennale, un legame profondo tra i due artisti, che è conoscenza reciproca e condivisione.

E’ grazie ad essa che il regista italo-turco ha potuto creare un set meraviglioso, perfettamente cucito addosso alla canzone ad alla sua interprete. Ed è per questo che Tosca ha saputo calarsi, con la sua classe innata, nel personaggio tratteggiato dal regista.

Volevamo raccontare la solitudine e la bellezza dell’amare tutto, di quanto sia totalizzante e pericoloso amare senza limiti, tanto che si è soli, di troppo amore. Tutto questo avveniva un mese fa, non eravamo ancora in emergenza Covid19. Una casualità incredibile… “.

E’ incredibile infatti la capacità evocativa delle immagini di comunicare visivamente le emozioni che la voce e le parole di Tosca tracciano sottopelle.

Foto di Romolo Eucalitto

La sala di un teatro vuota come il cuore svuotato di chi ha amato troppo, fino a farsi del male. La struggente malinconia di chi teme che il proprio amore sia esaurito e sia andato sprecato. Un teatro vuoto ma pieno di musica, di emozioni e sensazioni.

L’effetto delle immagini e delle note è amplificato ancor di più dal momento particolare in cui viviamo tutti. Oggi che i teatri sono vuoti per la paura del contagio, oggi che tutti siamo costretti all’isolamento, che in fondo ci sentiamo un pò più soli, le parole di Tosca arrivano ancora più in profondità.

Tutti, in questo periodo, ci sentiamo sul quel palco, soli di fronte ad una platea vuota.

Credo sia giusto in questo momento riempire idealmente quella platea vuota con la musica e con tutte le emozioni che l’arte può darci. Siamo sospesi e nella sospensione nutriamoci di tutto quello che ci può far stare bene. Spero che questo video sia un attimo di distrazione, una piccola carezza in un momento cosi complicato“.

Come la voce di Tosca riempie la sala deserta, così cerchiamo tutti di riempirci il cuore di passioni ed emozioni vere.

Grazie a Tosca e Ferzan Ozpetek per avercene fornite così tante, tutte insieme.

Altre storie
#suonateacasa: Zenonius live