Non è una questione di culo: l’Estetista Cinica scala le classifiche dei libri

Ultimo aggiornamento:

Cristina Fogazzi, l’Estetista Cinica, con il professor Enrico Motta riedita con Mondadori “Guida cinica alla cellulite” e diventa best seller nella prima settimana. Una nuova copertina, un progetto fotografico che ha coinvolto cinque donne e che con rigore scientifico e l’ironia dell’Estetista Cinica celebra la cura di sé, difetti inclusi.

Il tempo e la cura

Quando durante il lockdown ci siamo trovati a disporre di un tempo extra da ripensare, quei minuti che destinavamo ai trasporti, al lavoro, alla socialità sono diventati uno spazio ibrido da identificare.
L’estetista Cinica dalla sua pagina Instagram non ha fatto mistero della sua “quotidiana guerra con la razionalità”, condividendo le ansie le paure e le difficoltà di un tempo troppo liquido.
Il “paradosso” è che in quella distanza sociale necessaria alla cura ci siamo allenati a fare squadra, a dedicarci del tempo, ad essere, a stabilire relazioni a suon di videochiamate, a fare aperitivi collettivi in diretta Instagram e a creare contatto umano.
Non è stato difficile: la squadra di “fagiane” (la community di followers del profilo instagram della Cinica) è tutt’altro che virtuale.
È fatta di carne, pensieri, progetti, speranze e anche di cellulite e paure da combattere.

Lo sapevate che la voce di una persona quando è nuda cambia?Si dice “mettersi a nudo” per indicare una totale…

Pubblicato da L'Estetista Cinica su Giovedì 7 maggio 2020

La bacchetta magica contro la cellulite

Non è solo body positive, ma schiettezza, realtà e consapevolezza. “La guida cinica alla cellulite” non è un compendio di buone maniere per combattere gli inestetismi, ma una guida sorridente per salvarsi da un mondo che rincorre standardizzazione dei corpi.

Ci sono suggerimenti tecnici per riconoscere il proprio corpo, ricette, approfondimenti di anatomia, spiegazioni dettagliate su come e cosa cantano in coro gli adipociti del nostro corpo (una delle descrizioni più esilaranti di sempre) e le illustrazioni pirotecniche di Enrica Mannari. Per combattere la disinformazione e prendersi cura di sé con allegria e leggerezza. E in caso di mal funzionamento dei consigli è allegata al libro una bacchetta magica che potrebbe essere la soluzione perfetta.

L’Estetista Cinica: non è una questione di culo

Sei donne in topless fotografate di spalle troneggiano sulla nuova copertina progettata da Fabrizio Politi e fotografate da Eleonora Proietti.
Insieme a Cristina Fogazzi in copertina spiccano Veronica Benini, Enrica Mannari, Annie Mazzola, Thi Thu Trinh Doan Nguyen e Evelyne Sarah Afaawua.
Sei donne molto amiche tra di loro che ridono sguaiatamente nella quarta di copertina.
Sei donne con storie bellissime da raccontare che sono interconnesse tra loro come le cellule adipose.
E che fanno squadra.
Come a svelare, già dalla copertina, la fine del libro. No, non è una questione di culo. Nemmeno quando si parla di cellulite.

La nostra intervista a Cristina Fogazzi

Altre storie
In Her Bones Eugenia Post Meridiem
Eugenia Post Meridiem: in her bones