Punk Christmas: Hey Ho Let’s Go!

Ultimo aggiornamento:

La festività preferita dal punk? Anche se Halloween è molto gettonata, il Natale ha ispirato, quasi a sorpresa, decine di band. Fra cover al fulmicotone di classici sotto il vischio e inediti che destrutturano tutte le tradizioni natalizie, vi proponiamo la nostra play-punk-xmas-list.

E nella scelta non possiamo esimerci da iniziare dai Ramones e dalla loro “Merry Christmas (I Don’t Wanna Fight Tonigt)”. Una canzone interamente scritta da Joey che non tradisce la malinconia di fondo (seppellita da riff e rullanti) del cantante. Un inno ad imbracciare il vischio e non le armi a Natale.

Merry Christmas (I don’t wanna fight tonight)

I Bad Religion probabilmente devono avere un rapporto strettissimo (o forse molto conflittuale…) con il Natale, tanto che hanno deciso di dedicare a questa festività un intero album di cover intitolato senza equivoci “Christmas songs”.

Bad Religion – O come, O come Emmanuel

A volte il Natale è il pretesto ed il contesto per raccontare storie personali, spesso malinconiche. Come fanno i Blink 182 nella loro “Not Another Christmas Song”, una canzone che parla di una separazione resa ancora più malinconica dall’atmosfera di festa. Il video è un piccolo capolavoro di animazione.

Blink 182 – Not Another Christmas Song

A distruggere il clima di festività ed annunciare che “questo è il nostro ultimo Natale” sono (e non potrebbe essere altrimenti…) i Nofx che nella loro “X’mas Has Been X’ed” cantano (ed auspicano) di un mondo in cui le religioni non esistano più e di conseguenza con le luci e gli alberi di Natale scompaiano anche gli abusi: “Protestants increasingly become agnostic, Pentecostal churches are hanging pentagrams, Priests and Nuns are molesting each other”.

Nofx – X’mas has been X’ed

I Dropkick Murphys con “The season’s Upon Us” ci catapultano in un Natale irlandese da “parenti serpenti”. Del resto la band ha un rapporto conflittuale con questa festività visto che ad essa hanno dedicato l’inequivocabile “Ak47 (All I Want for Christmas is an)”.

Dropkick Murphys – The Season’s Upon Us

In Italia per gli amanti del rock e del punk l’inno da cantare abbracciati sotto la neve è sicuramente “Canzone di Natale” degli Zen Circus. Sperando per l’ennesima volta che nonna non abbia regalato i soliti guanti come sempre…

Zen Circus – Canzone di Natale
Altre storie
La Rappresentante Di Lista a Sanremo: Regina sulle rovine